Caro Roberto...


E' estremamente difficile "ripartire" dopo questa batosta, caro Roberto...
Un pugno incredibile, di quelli che ti fanno vacillare, di quelli che ti oscurano la vista.
Eppure dobbiamo sforzarci di guardare avanti, tutti insieme, come una "grande famiglia", con una stella in più ad indicarci la via.
Quante volte ti abbiamo preso in giro in palestra per le tue spalle enormi... beh nessuno di noi poteva immaginare che fossero così larghe da incassare, con una dignità sovrumana, anche questo "colpo".
Talmente larghe che non farai fatica a proteggere SuperDiego e la tua bellissima Samantha. 

Ripartiremo insieme, nella nostra "seconda casa". Più forti di prima.
E GRAZIE per l'esempio che siete stati in grado di darci.

Valerio Finucci - M&G Scuola Pallavolo