M&G/2^D: Montottone, la piazza d'onore è tua.


MASSIMO SAVIO VOLLEY - M&G VIDEX MONTOTTONE  1-3

MASSIMO SAVIO VOLLEY: D'Angelo, Baldonieri, Pignotti, Cinciripini, Rossi, Acciarri, Carminucci, Capriotti (L). All. Montanini

M&G VIDEX MONTOTTONE: Catervi, Silenzi, Pacioni, Farina, Salvatori, Beleggia, Marcatili, Carelli, Campanari,  Pompozzi, Sandroni (L). All. Rutili

Arbitro: D'altorio Daniela
Parziali: 25-23, 16-25, 14-25, 17-25

Grottammare - In una tranquilla domenica pomeriggio si gioca la quattordicesima ed ultima giornata del girone B di Seconda Divisione femminile. Partita che decreterà, finalmente, la classifica della prima fase. Avversario di turno la Massimo Savio, quarta forza del girone.

Il primo set vede le montottonesi partire un po’ contratte, ma la loro reazione non si fa attendere e da metà set infatti iniziano la rimonta fino ad arrivare ad un soffio dalla vittoria, la quale però non arriva a causa di un buon turno al servizio delle giovani locali che le porta sull’1-0 aggiudicandosi quindi il primo parziale per 25-23.
Dal secondo set in avanti è ben altra storia. Le esperte ospiti efficaci in battuta, incisive in attacco e precise in difesa salgono in cattedra e impongono il loro gioco. Le giovani di coach Montanini provano a contrastarle con una grande difesa, sicuramente il loro fondamentale migliore, ma la pazienza e l’esperienza delle montottonesi è l’arma in più per portarsi a casa l’intera posta in palio. Gli ultimi tre parziali terminano rispettivamente 16-25, 14-25, 17-25, per il risultato finale di 1-3.
Da segnalare sicuramente il grande miglioramento delle ragazze di Grottammare che avrebbero meritato qualche punto in più in classifica per il percorso fatto fino ad ora. 
Le ragazze di coach Rutili volevano difendere il secondo posto in classifica, così hanno fatto e hanno dimostrato di meritarselo davvero.
Il prossimo fine settimana inizia la seconda fase, e la M&G Videx Montottone è ufficialmente nel girone play off delle prime classificate dei tre gironi, pronta a battersi ad ogni partita.
Forza donneavanti così!