M&G/CF: Anche per la Videx rosa la vittoria arriva in rimonta!


M&G VIDEX - FARMACIA CASCIOTTI VOLLEY TORRESI 3-2

M&G VIDEX: Abbiati, Forti, Del Gobbo, Di Caterino (k), Moscati, Carnevali, Mercanti, Cavanini, Perini, Frinconi, Asquini, Minicucci (L). All. Bonini All2. Cappelletti

Farmacia Casciotti: Bonari, Cingolani, Concetti, Micheli, Rogani, Rossi, Santolini, Scataglini, Tamantini, Zamponi, Bovari (L1), Piccirillo (L2). All. Concetti

Arbitro: Cetraro Matteo - Fogante Aldo
Parziali: 20-25, 25-18, 20-25, 25-19, 15-12.

Grottazzolina, 24.11.2018. La M&G VIDEX, dopo la deludente sconfitta interna contro Amandola, nutre una forte voglia di riscattarsi, ma il calendario le pone di fronte l'ennesima squadra "tosta" da affrontare, la Volley Torresi sulla cui panchina siede Raniero Concetti, di fatto un pezzo di storia del volley grottese.
Il primo set è subito in salita per le locali, che soffrono nei primi punti l'esuberanza delle attaccanti ospiti; la M&G Videx appare bloccata dal punto di vista mentale, e coach Bonini durante un time out "di fuoco" non ci va leggero, col chiaro intento di scuotere la squadra. Il tentativo in effetti non è vano, ma nonostante Del Gobbo e compagne provino a ripartire, Zamponi con palla in mano gestisce bene le sue attaccanti ed il 20-25 è un giusto epilogo in favore delle ospiti.
Cambia la musica nel secondo parziale, con la Videx che ingrana finalmente al servizio mettendo in maggiore difficoltà il gioco potentino; sul 8-5 le locali non si lasciano andare a facili entusiasmi, ed anzi con Di Caterino e Mercanti mettono sotto la squadra di Concetti incrementando il gap fino al 16-8. Il finale è ulteriormente in crescendo, mentre dall'altra parte Bovari e compagne faticano a reagire, il 25-18 finale chiude il "game" e ristabilisce la parità.
Il terzo set è la fotocopia esatta del primo, con le ospiti pronte a reagire allo schiaffo subito, e la M&G di nuovo "in blocco"; l'equilibrio si mantiene in avvio (7-8), poi cammin facendo le ospiti allungano sul 13-16. La reazione locale tarda ad arrivare ed è ancora sul 20-25 che la Volley Torresi capitalizza il vantaggio nel computo dei set.

Nel quarto parziale, l'unico modo per rimanere in partita è "svoltare": lo sanno bene le ragazze di Bonini, che con il servizio efficace di Asquini e Di Caterino tornano a mettere in difficoltà le ragazze di Porto Potenza. Esattamente come nel secondo set, la Videx si porta avanti 8-5, per poi allungare sul 16-11 e chiudere sul 25-19, ratificando così una sequenza che vede le due squadre rincorrersi e raggiungersi con una alternanza davvero perfetta.
Si va dunque al quinto set, degno epilogo di un match in cui le squadre si sono equivalse: coach Bonini chiede alle sue ragazze di non far scappare l'avversario, ma la cosa puntualmente succede con Porto Potenza subito avanti 2-6; la grinta e la voglia di vincere riporta però vicino le locali, che vanno al cambio di campo sul 6-8. Da qui in poi è equilibrio, e con una Asquini efficace in battuta si va sul 12-12; a quel punto è davvero questione di un pallone o di pochi centimetri, difesa e contrattacco con Di Caterino e Mercanti (migliore in campo) tornano a fare la differenza ed il 15-12 finale ratifica finalmente una vittoria che, con le dovute proporzioni, ricorda molto quella della Serie A2 a
Gioia del Colle: affanno, rincorsa ma anche tanto cuore e voglia di ribaltare un destino che pareva segnato.