M&G/CM: stavolta il quinto set è fatale alla Videx.


[da marchevolley.org - Ufficio Stampa U.S. Volley '79] 

VOLLEY ‘79 - M&G VIDEX 3-2

US VOLLEY 79: Bernacchini, Faini, Giacomini, Gulli, Ortolani, Pettinari, Ramadori, Sabbatini, Sannino, Vignaroni, Quaglia (L). All. Bernetti All2. Popolo

M&G VIDEX: Rossi, Brandi, Romagnoli, Ricci (K), Perini, Pison, Santarelli, Alesiani (L). All. Rogani

ARBITRI: Dishani Evis, Peruzzini Luca
PARZIALI: 25-22; 18-25; 25-21; 24-26; 15-11

CIVITANOVA MARCHE: Sfida tra la seconda e la terza squadra in classifica del girone B. La Volley ‘79 schiera Sabbatini in regia che nel primo set gestisce bene i suoi attaccanti e nella parte finale del set allunga sul 22-21 e chiude 25-22 con Sannino e Pettinari migliori realizzatori.

Nel secondo set la squadra di casa soffre in cambiopalla e la squadra di mister Rogani non sbaglia un contrattacco con Brandi e Perini ben serviti dal palleggiatore Pison.

Il terzo set comincia all’insegna dell’equilibrio, Civitanova mette a segno alcuni break vincenti ma Grottazzolina non molla e ricuce lo svantaggio. Mister Bernetti nella parte finale del set mette in campo Bernacchini che chiamato in causa in attacco riesce a mettere in difficoltà la forte difesa avversaria e la Volley ‘79 chiude il parziale sul  punteggio di 25-21.

Nel quarto set parte forte la squadra di casa con un cambiopalla preciso e una difesa ordinata riesce a portarsi sul 18-14. Grottazzolina tira fuori le unghie, e gli schiacciatori avversari mettono in campo palloni pesanti. Civitanova accusa il colpo, entrano anche Faini e Vignaroli ma la spunta Grottazzolina 24-26. Si va al tie-break.

Parte male la Volley ‘79, sotto 4-1 ritorna in campo il palleggiatore Faini, si ritorna in parità grazie agli attacchi punto di Ortolani. Ma Civitanova perde Pettinari prima del cambio campo che è costretto ad uscire per un infortunio alla caviglia. 8-7 Civitanova, Giacomini, opposto classe 2000, mette a segno un muro vincente, 1 ace e Civitanova allunga fino a chiudere la partita sul 15-11. Buon risultato poter la squadra di casa che per la poca attenzione nel quarto set lascia 1 punto agli ospiti che hanno giocato una buona partita soprattutto in difesa e contrattacco con i suoi schiacciatori.