M&G/DM: La FEA vince, Montegiorgio festeggia.

 

EM Company FEA Telusiano Volley - Montegiorgio Volley 3-2  
 
EM Company FEA Telusiano Volley: Pastocchi, Temperini, Cestola, Fortuna (K), Fiacchini, Ramadori, Giorgi, Pistolesi, Silenzi, Sparapani, Caraceni, Giulianelli (L1), Di Ruvo (L2). All. Forconesi. 
 
Montegiorgio Volley: Baldoncini, Cesari, Concetti, Del Rosso, Eusebi, Lupetti, Marzialetti, Olimpi, Peroni, Scorpecci (K), Vecchi, Muccichini (L). All. Luchetti.

Parziali: 27-25; 23-25; 25-10; 19-25; 15-11
Arbitri: Gabucci - Manfroni
 
Monte San Giusto, 02.02.2019 – Chi si aspettava una gara noiosa tra due formazioni che non avevano niente da chiedere alla regular season si è sbagliato di grosso.
 
A Monte San Giusto va in scena una vera e propria battaglia tra le prime due della classe dove entrambe hanno mostrato voglia di lottare anche per un ultimo piccolo obiettivo: i padroni di casa per mantenere l’imbattibilità interna e vendicare il 3-0 dell’andata, Montegiorgio (ancora senza tre titolari) per chiudere in bellezza un girone già di per sé super. Il campo, dopo oltre due ore di gioco, ha premiato la FEA Monte San Giusto.
 
Nel primo set Sangiustesi avanti fino al 20-19. Un mini break operato da Vecchi & co. permette a Montegiorgio di avere due palle set sul 22-24, annullate poi dal turno di servizio e dal rush finale dei locali che la spuntano dopo ben 30’ di gioco.
Il secondo parziale segue la falsariga del primo: equilibrio fino a metà set, poi Montegiorgio opera il sorpasso dal 17-16 al 19-22, chiudendo senza sconti sul 23-25.
Gara vibrante ed equilibrata dove solo il terzo risulterà anomalo: la FEA acquista subito un gran vantaggio grazie ad un servizio incisivo che mette a dura prova la ricezione Rossoblu. 2-1 FEA.
Nel quarto Montegiorgio non ci sta, lotta ancora e ritrova la verve dei primi due parziali, molti gli errori al servizio da entrambe le parti (alla fine per Montegiorgio saranno 19) ma Concetti e compagni riacciuffano il match.
Nel quinto la FEA torna ad essere incisiva dai 9 metri e il tie-break alla fine premia i sangiustesi risultati più cinici nei momenti chiave, dopo ben 2 ore e 16 minuti di gioco.
 
Una battaglia dicevamo, ma combattuta con rispetto da entrambe le squadre dove non sono mancati gesti di sportività sia dentro che fuori dal campo con un “sesto set” a suon di aperitivi.
 
Da sabato 16 febbraio scatterà la poule-promozione nel girone delle migliori sei formazioni del campionato regionale di serie D regionale: Monte San Giusto, Vallefoglia, Lucrezia, Falconara, Jesi e Montegiorgio si batteranno per l’unico posto disponibile per il salto di categoria.
 
Classifica finale regular season: 
Montegiorgio 34, Fea Telusiano Volley 30, Happy Car Samb 23, Simply Paolucci 3M Volley 21, Xentek Pallavolo Ascoli18, LeAli Vega Fermo – Pallavolo Loreto 16, Pall. Portorecanati 10