M&G Videx, serenità e massima attenzione al rispetto delle direttive nazionali.


A seguito dell'articolo pubblicato nella giornata di ieri dalla testata Il Resto del Carlino e dal sito Youtvrs.it, la società M. & G. Scuola Pallavolo Videx precisa quanto segue.  
Il medico sociale della società Sabaudia Volley è risultato positivo al Covid-19 nella serata di sabato 14/03. Gli atleti e lo staff della formazione grottese hanno disputato l'ultima gara prima della sospensione del campionato proprio a Sabaudia domenica 08/03. Appresa la notizia le due società hanno informato le autorità sanitarie competenti, ricevendo indicazione di non necessità di attivazione del protocollo della quarantena in quanto il contatto con il medico contagiato si è limitato alla misurazione della temperatura corporea a distanza, peraltro previo utilizzo di mascherine e guanti. La notizia principale e più importante è comunque che nessuno degli atleti e dello staff Videx presenta sintomi riferibili al Covid-19 a distanza oramai di 10 giorni dal contatto. 
La notizia è arrivata da Sabaudia con i giusti tempi, e le due società hanno dimostrato da subito spirito collaborativo nell'affrontare una situazione delicata senza trascurare il benché minimo dettaglio. Nessuna paura, dunque, ma certamente livello di attenzione molto alto e rispetto assoluto delle indicazioni ministeriali, come del resto per tutti i cittadini che si attengono alle regole.  
La società M. & G. Scuola Pallavolo augura alla società Sabaudia Volley di superare quanto prima questo momento e al suo medico una pronta guarigione, per tornare tutti quanto prima a fare quello che più ci riesce: giocare a pallavolo e divertirci insieme. Nel frattempo, però, #restateacasa, #distantimauniti e #tuttoandràbene.


Ufficio Stampa
M&G Scuola Pallavolo
www.mgscuolapallavolo.it