VolleyVille 2019, su il sipario!

 
Montegiorgio - Come ogni anno, ad alzare ufficialmente il sipario su VolleyVille è la ormai immancabile conferenza stampa di presentazione, che venerdì sera ha puntualmente aperto il varco alla quinta edizione della riuscitissima kermesse dedicata al volley giovanile che chiude, di fatto, la stagione in casa M&G Universe e rappresenta però anche la Festa Finale delle Scuole Federali di Pallavolo provinciali.

"Fuoco alle Polveri" il claim scelto per questa storica edizione che di fatto segna il primo lustro per una kermesse sportiva tra le più trasversali dell'intero panorama sportivo regionale a livello giovanile. Frutto della collaborazione tra Fipav Regionale e Territoriale, le società M&G Scuola Pallavolo, Montegiorgio Volley (capofila) e Summer's Beach con il patrocinio del Comune di Montegiorgio, VolleyVille nasce sin dalla prima edizione come una festa del volley, ma anche come una importante occasione di valorizzazione del territorio e di collaborazione con altre associazioni in nome del divertimento per tutti e del godersi una bella giornata nell'entroterra fermano.

Invariati format e location, dopo che il connubio ha dimostrato negli anni di essere felice e di successo: cuore dell'evento continuerà infatti ad essere lo sport, il minivolley in particolare, ques'anno nella innovativa formula del Volley S3, nuovo sistema di gioco recentemente introdotto nel giovanile e per la prima volta proposto nell'evento in oggetto. Curiosità anche per la "spikeball", altra novità recente di cui non vogliamo svelare di più.

Volley ma non solo, dunque, con il suggestivo centro storico di Montegiorgio a far da cornice alla manifestazione e la sua piazza che diventerà coloratissima al termine dell'evento, grazie alla holi-color explosion ormai diventata attesissimo marchio di fabbrica dell'evento, da cui il payoff "fuoco alle polveri" ed a cui è dedicato il videopromo riportato in calce all'articolo.

Ed è stata proprio l'Amministrazione di "casa" a presenziare la conferenza stampa affidando, simbolicamente, allo staff le chiavi della cittadina che per un giorno, il prossimo 19 maggio, si trasformetà in un parco giochi dalle mille opportunità. Non casuale, a tal proposito, il riferimento del Sindaco Michele Ortenzi, che ha definito VolleyVille come un evento "strategico" per Montegiorgio, per molteplici ragioni che trascendono il mero aspetto sportivo e per le quali il sostegno dell'amministrazione non può di certo venir meno. Sulla stessa lunghezza d'onda l'Assessore Michela Vita, che vede in questa invasione coloratissima di bambini e famiglie un messaggio positivo e di speranza che rappresenta una vera e propria boccata di ossigeno per un territorio, quello dell'entroterra, troppo spesso trascurato e sempre meno popolato e vissuto.

Presente anche il responsabile territoriale Coni Vincenzo Garino, che ha rimarcato la non scontata ma positiva collaborazione dell'amministrazione con le associazioni sportive e non, e ha esaltato l'iniziativa rimarcandone la poliedricità ed il costante tentativo da parte dello staff di arricchire di anno in anno la kermesse con nuove attrazioni che possano esaltare e promuovere ancor di più il territorio.

Per conto della Fipav territoriale è invece intervenuto il consigliere Giuseppe Cupelli, che da amandolese ha voluto sottolineare come l'esempio di VolleyVille debba essere preso a modello ed esteso anche ad altre realtà dell'entroterra, alla costante ricerca di situazioni ed eventi in grado di attrarre pubblico che possa far sentire "meno soli" questi comuni che più di altri stanno attraversando situazioni di disagio e difficoltà, soprattutto nel post-sisma le cui ferite sono ancora aperte.

Tante le attività trasversali di cui si potrà godere durante l'evento, tra cui spicca quella che sicuramente è la più longeva, e che sin dalle prime edizioni ha riscosso un successo ben al di sopra di ogni più rosea aspettativa, ovvero la presenza dell'Archeoclub con i suoi tour guidati e gratuiti alla scoperta delle bellezze paesane. A tal proposito è stato il presidente Francesco Pasquali a descrivere le interessanti novità 2019 sul fronte "culturale": apertura d'eccezione, per l'iniziativa Chiese Aperte, di uno dei gioielli storico-artistici più interessanti di Montegiorgio, la Chiesa di San Michele Arcangelo; e poi le "mini-guide", ovvero dei giovanissimi che saranno coinvolti nei tour avvicinandoli così all'arte in maniera divertente e "leggera".

A Rossano Romiti è toccato invece raccontare il programma completo dell'evento, che vede confermatissimo l'appuntamento con "facce da volley", la postazione "trucca-bimbi" popolatissima nella passata edizione, ed anche il percorso di animazione previsto al Chiostro Sant'Agostino (che ospiterà anche una mostra d'arte). Novità 2019 invece la partecipazione della Big Sun Factory, associazione sportiva paesana che metterà alla prova bimbi e genitori in un'esperienza da brividi: l'arrampicata in free-climbing!

Non sono mancati inoltre i ringraziamenti per il Comitato Festeggiamenti, che si occuperà come sempre della parte "culinaria" provvedendo alla ristorazione dei partecipanti con un menu convenzionato negli stand gastronomici allestiti nella parte più panoramica del paese, il Pincio.

Ad aggiungersi all'elenco dei partners quest'anno sarà presente anche l'AVIS sede di Montegiorgio, già da tempo al fianco del volley locale, e l'emittente Radio Studio 7 Tv, media partner di M&G Scuola Pallavolo durante tutta la stagione che seguirà VolleyVille trasmettendolo in diretta sul canale 611 del digitale terrestre.

Immancabile, infine, anche il momento formativo per gli allenatori, ancora una volta ospitato nella splendida sala proiezioni del CineTeatro Manzoni: in mattinata, infatti, si parlerà di volley giovanile (quale migliore occasione) con Maurizio Moretti, coach e docente nazionale di pallavolo, in un clinic valido come corso di aggiornamento.

La conferenza è stata chiusa da Massimiliano Ortenzi, direttore tecnico di M&G Scuola Pallavolo che però, nell'occasione, ha voluto svestire i panni ufficiali per esaltare e ringraziare il numeroso staff che cura l'organizzazione di VolleyVille con grande dovizia e meticolosità sotto tutti i punti di vista, permettendo all'evento di confermarsi ma anche crescere e migliorarsi di anno in anno. Un insieme di amici, oltre che di collaboratori, e forse è questo il vero segreto del successo dell'evento.

Valerio Finucci