M&G/CF: Il primo colpo è Sara Asquini!


E’ Sara Asquini il primo volto nuovo della Videx rosa per la stagione 2018-2019, un arrivo di gran peso e spessore tecnico che certamente apporterà un contributo importante alla formazione di coach Bonini.

Opposto pesarese classe '98, malgrado la giovanissima età Sara vanta già una importante esperienza in ambito pallavolistico, nel quale ha "bruciato le tappe" scalando categorie di anno in anno; tantissime le convocazioni per lei nelle rappresentative giovanili provinciali e regionali, arriva dal Volley Pesaro ma viene da due stagioni giocate in B2 rispettivamente a Corridonia nel 2017-18 ed a Gabicce nel 2016-17.
 
Proprio nel Team 80 la sua strada si incrocia con quella di Romano Giannini, attuale coach e direttore tecnico della Nova Volley Loreto, ma da sempre legato da affetto e stima (peraltro reciproca) nei confronti di Grottazzolina; proprio Romano non ci ha pensato due volte a suggerire il nome di Sara al collega ed amico grottese Claudio Bonini, chiamato al non facile compito di dover sostituire Giulia Teodori che per motivi di lavoro dovrà giocoforza alleggerire i suoi impegni sportivi.
 
Importante terminale di attacco, dall'alto dei suoi 180 cm il giovane martello pesarese avrà l'ingrato ma stimolante compito di picchiare forte per portare la Videx più in alto possibile, in una formazione che potrà vantare giocatrici importanti ed esperte ma che al contempo non ha alcun timore di dare fiducia ad una giovanissima, di cui però si parla un gran bene. "Sono stata contattata direttamente dall'allenatore, ed è stata una chiamata che mi ha lusingato."
 
L'abbiamo intercettata in un periodo per lei piuttosto convulso, tra lavoro ed impegni personali; eppure Sara non ci ha messo molto a farci capire i suoi propositi per la stagione ormai alle porte: "Sono molto contenta di far parte di questa società, sono pronta a dare il massimo, adoro stare in campo e trasmettere la mia voglia di vincere." Propositi importanti quelli della giovane: "L'obiettivo è vincere il campionato, lottando insieme alle mie nuove compagne con cui spero di legare ed instaurare ottimi rapporti, da parte mia posso assicurare che darò sempre il massimo per poter ambire a questo difficile traguardo." 
Risponde con la disinvoltura di una veterana Sara, alla domanda circa quale sia la componente più importante per far sì che una stagione possa essere positiva: "Il lavoro di squadra, il rispetto, uno spogliatoio unito e riuscire ad assecondare il più possibile le esigenze dell’allenatore, credo siano queste le componenti piu importanti per affrontare una stagione al meglio. Poi è chiaro, se c'è anche il supporto dai tifosi tanto meglio!"
 
Quello non mancherà di certo Sara, soprattutto se sarete in grado di guadagnarvelo dando sempre il 100%. Noi, da parte nostra, siamo certi che ci riuscirete e che ci si potrà divertire parecchio tutti insieme! Nel frattempo, benvenuta nella famiglia M&G...
 
V.F.
[Ufficio Stampa M&G Scuola Pallavolo]